SIAMO I NOSTRI SOGNI. Un archivio onirico partecipato con giovani migranti


Con la collega psicologa dr.ssa Giada Cola ho animato un progetto dedicato ai sogni, aspettative, speranze di giovani migranti in un percorso laboratoriale e attivante! Il progetto che si ispira a quanto realizzato nel 2019 presso la Biennale Democrazia di Torino, si rivolge principalmente a giovani migranti di seconda generazione (massimo 20 partecipanti), di età compresa tra i 15 e i 24 anni, frequentanti i servizi di salute mentale e/o destinatari di servizi educativi-assistenziali.


I/ le partecipanti vengono dapprima coinvolti in un percorso di esplorazione corpoetico, simbolico e narrativo sui propri sogni passati, presenti e futuri.
In un secondo momento sono protagonisti e gestori dell’allestimento di un archivio onirico partecipato, nel quale raccogliere i sogni di cittadini e cittadine del territorio locale in un evento pubblico conclusivo tramite registrazione su smartphone e piattaforma on line.

Leggi l’articolo Siamo i nostri sogni. Un archivio onirico partecipatoin cui raccontiamo l’esperienza, pubblicato sulla rivista Connessioni nr 11 Giugno/22

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.